Intervista al fotografo di matrimoni Alessandro Iasevoli di Roma

Per tutti i futuri Sposi del Lazio oggi dedichiamo il nostro post ad un'intervista fatta al fotografo romano Alessandro Iasevoli:

"Fotografo da più di dieci anni, ma ho iniziato a dedicarmi alla fotografia dimatrimonio in modo continuativo circa 3 anni fa.
Vengo da una formazione e un’esperienza fotografica che trova il suo fulcro nel reportage e nel fotogiornalismo. Reportage significa capacità di narrare una storia per immagini rispettando il naturale corso degli eventi e cercando di non interferire con quello che accade, ma limitarsi a darne un’interpretazione attraverso la propria sensibilità e il proprio occhio...


Per me questa definizione si adatta perfettamente al matrimonio ed è per questo che, pur rispettando lo stile classico e “posato” nel quale esistono fotografi eccellenti, preferisco affrontare la testimonianza del giorno del matrimonio attraverso lo stile fotogiornalistico e documentaristico.
Nel matrimonio cerco di raccontare gli aspetti più veri ed autentici, le emozioni e quei momenti della giornata che spesso gli sposi solo rivendendo le foto si ricordano improvvisamente di aver vissuto.


Quando questo accade vuol dire che il servizio è riuscito bene, perché è servito a fermare e a cogliere qualcosa che, nella frenesia e nell’agitazione del grande giorno, i protagonisti di questa storia non hanno visto o hanno vissuto troppo in fretta senza magari goderselo appieno…



La fotografia di matrimonio è prima di tutto una passione. Ogni volta che gli sposi scelgono me per testimoniare con le immagini la loro unione mi sento privilegiato e onorato. E’ un lavoro che non si riesce a fare bene se lo si fa senza partecipazione e passione. Ai matrimoni spesso intimamente mi commuovo con gli sposi e alla fine della lunga e dura giornata mi sembra spesso di andare via da una festa vissuta tra amici. Questo è il bello di questo lavoro, attraversi in una giornata un universo di vite, emozioni, amori, gioie, amicizie, simpatie, allegria.. e magari il giorno dopo - così ebbro di vita - devi iniziare di nuovo con un nuovo matrimonio e una nuova storia da attraversare.. e spesso con gli sposi nasce un rapporto di amicizia che dura oltre la consegna dell’album e delle foto."

Se avete apprezzato la sensibilità, la spontaneità e la grande professionalità di questo grande fotografo di Roma, non dovete fra altro che seguirlo tramite facebook: https://www.facebook.com/Grammaphoto