Viaggio di nozze in barca: cosa mettere in valigia

Eccovi quattro cose che non dovrebbero mai mancare in valigia durante un viaggio di nozze in barca a vela. Al primo posto ci sono ovviamente i costumi.
Difficile immaginare che pensiate di trascorrere un intero viaggio di nozze in barca a vela durante le stagioni non balneabili; ecco quindi che i costumi sono perfetti sia per le attività normali di barca sia per i bagni veri e propri che, quando si vive 24 su 24 in mare, sono frequenti ed irregolari. Meglio dunque farsi trovare pronti.
Al secondo posto c’è l’abbigliamento contro gli imprevisti. Se ad esempio (come spesso accade) il viaggio di nozze in barca solca rotte tropicali, dovete considerare che gli acquazzoni, importanti quanto veloci, sono sempre dietro l’angolo; è bene quindi provvedere a ripararsi dall’acqua con un k-way che ha il vantaggio di essere impermeabile ma non troppo pesante (ricordiamoci sempre che fa caldo!).


Al terzo posto ci vuole un po’ di moda casual. Quella da utilizzare ad esempio quando si scende in qualche porto, per una passeggiata, per una visita turistica o per una cena; in questi casi lo stile migliore è quello sulle tonalità di bianco e di blu, come quelle che vanno per la maggiore nelle collezioni della moda donna di Original Marines. Sia per lui che per lei sarebbero infatti perfetti dei completi chiari con un maglioncino blu in cotone, che fa molto marinaio, da tirare fuori nelle serate più fredde.

Infine, ma in realtà è un punto fondamentale, ricordiamoci che siamo in viaggio di nozze; non dobbiamo quindi farci mancare abiti eleganti. Quelli più in vista li si può utilizzare fuori barca, mentre per le serate trascorse magari cenando sul ponte si può lavorare di lino e di capi leggeri ma eleganti per dare la giusta ritualità a questo momento. E per il dopo cena? Per lei non deve mai mancare la giusta lingerie; non passa inosservata ed occupa pochissimo spazio in valigia.